Arte & curiosità dal mondo

Fotografia – La trascrizione visiva del lutto di Eamonn Doyle

Eamonn Doyle

Eamonn Doyle

Tutto è iniziato con la morte della madre, momento in cui il fotografo di Dublino Eamonn Doyle ha scoperto delle lettere in cui essa riversava il suo dolore verso la perdita di Ciarán, il fratello di Doyle, morto inaspettatamente nel 1999. Così egli scoprì che sua madre non era mai stata libera da questa tragedia e si rese conto di non aver egli stesso superato il trauma.
Inoltre, successivamente alla morte della made, Dolyle fece un viaggio in cui gli successero dei fatti improbabili che, in qualche modo, collegò a questa nuova consapevolezza. Prima, nel parcheggio di un hotel, egli notò una donna vestita con un velo, che gli nascondeva il viso, che gli passò accanto silenziosamente. Poi la stessa sera fu messa su una performance in cui una donna della stessa età della madre impersonava le molte amanti di un uomo, cambiando personaggio attraverso dei veli colorati. Il giorno seguente, inoltre, Doyle viaggiò fino a una miniera di ardesia dove sperava di trovare la pietra tombale di sua madre. Nel cuore della miniera, trovò una grotta in cui si trovava una statua della Vergine Maria, avvolta da un velo.
Nasce così K, un libro fotografico arricchito di appunti e note testuali derivati dalle lettere materne, che può essere inteso come la raccolta di queste esperienze che ha come fulcro concettuale la perdita e il modo in cui il dolore viene elaborata dall’essere umano. Il progetto presenta sagome di donne, che appaiono come figure spettrali, ricoperte di veli che si stagliano su paesaggi naturali. Riconoscibilmente umani, ma deliberatamente astratti, indicano qualcosa al di là della nostra esperienza terrena.
Ecco le immagini, buona visione!

LINK UTILI:
Eamonn Doyle in questo blog | Website | Flickr | Instagram | Twitter | Facebook

Via ignant.com

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.