Arte & curiosità dal mondo

I grandi dell’arte – Il genio irriverente di David Černý – Parte 5: la pensilina bronzea, Metamorphosis e il London Booster

Come anticipatovi nella precedente puntata, questo ultimo articolo su David Černý, l’enfant terrible di Praga, sarà dedicato alle opere che si trovano fuori città. In realtà anche Shark e Entropa sono fuori Praga, ma, per ragioni di attinenza, sono state dislocate nella prima puntata.
Partiamo dunque per gradi dall’opera che vi si trova più vicina a Praga per spingerci oltreoceano fino agli States.

Se vi capiterà di andare a Liberec, nel nord della Boemia, vi consiglio di fare un giro in autobus. Non voglio farmi i cavoli vostri, è che così potrete ammirare la panchina bronzea, David Cerny - Liberec bus stop posta alla fermata Sokolská che si trova nella periferia della cittadina. Potrete scendere a contemplarla sedendovi nelle sue comode seggioline verde bronzo e, se solo solleverete lo sguardo sopra la pensilina, potrete gustare l’estro fantasioso di Černý che, per l’occasione, si è inventato una tavola imbandita con l’indispensabile boccalone di birra, un vaso di fiori con delle simpaticissime piante carnivore, caraffe e via dicendo e, immancabile, la ciliegina sulla torta, il piatto con una bella testa umana conficcata con coltello e forchetta. Se guardate bene la testa, tra l’altro, noterete che somiglia tantissimo a quella dell’opera L’appeso coi suoi occhialetti da intellettuale e tutte le interpretazioni conseguenti.
Beh che dire? Buon appetito!

Bene, ora che ci siamo rifocillati, possiamo passare a Londra, alle Olimpiadi del 2012. In David Cerny - London Booster quella occasione, quando ancora ero un’irresponsabile che non conosceva chi fosse veramente David (beh a questo punto posso anche chiamarlo per nome, vista la confidenza che ci lega attraverso i numerosi articoli su di lui), fui comunque colpita dalla sua opera irriverente recensendola nella mia rubrica Arte e curiosità dal mondo. Il titolo dell’opera è London Booster. In pratica Černý si è servito di un vecchio autobus del 1957 a due piani, quelli rossi tipici londinesi, ci ha aggiunto due braccia grosse e muscolose, ha preso la bacchetta magica e l’ha animato. Peccato per il grosso pullman, che è costretto ad almeno un centinaio (o più) di flessioni al giorno. Sì, è proprio così, il pulmino si è trasformato in un atleta esemplare, tanto da esser stato d’esempio a tutti gli atleti partecipanti all’importante competizione. L’opera è stata dislocata al di fuori della Czech Olympic House a Islington, al nord di Londra. Per ulterioti informazioni rimando all’articolo originale.

Ed eccoci giunti all’ultima opera di cui vi parlerò: Metamorphosis. Si tratta di una David Cerny - Metalmorphosis fontana molto particolare che si trova nella sede di American Asset a Charlotte, Carolina del Nord. Fu progettata nel 2007 e consiste in una testa di metallo gigante divisa a strati che si muovono in modo da contorcerne la forma. E’ alta sette metri per un peso di 13 tonnellate e sovrasta una grande piscina dove è riversato lo spruzzo che fuoriesce dalla bocca. La particolarità dell’opera, da come si può evincere facilmente dal titolo, è che essa muta al muoversi degli strati. Inoltre si mimetizza con l’ambiente che la circonda riflettendo le tonalità del cielo e della vegetazione che le stanno attorno. Non è meravigliosa?

E’ giunto il momento di chiudere questo ciclo dei Grandi dell’arte, almeno per quel che concerne David Černý. Non nascondo che la cosa mi dispiace parecchio perché le sue opere hanno veramente dato molto alla mia continua dipendenza di nuovi (e vecchi) fermenti artistici . Ma non è detta l’ultima parola, nel senso che rimango in attesa che David crei qualcosa di nuovo. E spero di non dover attendere troppo.

LINK UTILI:
David Černý – Website
David Černý – Wikipedia
David Černý – Facebook

I GRANDI DELL’ARTE – David Černý:

  1. I grandi dell’arte – Il genio irriverente di David Černý – Parte 1: Carro armato rosa, Entropa e Saddam Hussein aka squalo
  2. I grandi dell’arte – Il genio irriverente di David Černý – Parte 2: la statua equestre rovesciata, gli uomini chini e i pisciatori
  3. I grandi dell’arte – Il genio irriverente di David Černý – Parte 3: due opere incompiute, Freud appeso e Quo Vadis
  4. I grandi dell’arte – Il genio irriverente di David Černý – Parte 4: i bambinoni bronzei, l’embrione, le macchine rosse e le pistole sospese
  5. I grandi dell’arte – Il genio irriverente di David Černý – Parte 5: la pensilina bronzea, Metamorphosy e il London Booster (tu sei qui)





9 replies »

    • Preferisci il Nord Boemia, Londra o gli States? Perché io ho deciso per quest’ultima soluzione. Se vuoi aggregarti, nel mio pulmino c’è sempre posto!
      ps ti ho scritto su facebook :)

      Like

  1. Adoro follemente il London Bus muscoloso con le braccia, mi ricorda uno dei giochi modificati del primo Toy Story eheh Un salutone, Brabs :) Inizio il tour (ma non a bordo del bus :p) !

    Like

Leave a Reply to Andrea Magliano Cancel reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.