2018, gli articoli di fotografia più letti

Cosa troverete: una tizia che si fa fotografare sotto le vesti; le pose cinematografiche delle vecchie cartoline erotiche francesi; una ragazza che si succhia il pollicione (del piede); il nudo in piscina di Franco Fontana; le cliniche per curare l’omosessualità in Ecuador; una modella con due uova (fritte) al posto delle tette; una serie di immagini per feticisti dei piedi; una donna a cui è cresciuto un prato fiorito fra le gambe; un tripudio di donne (nude) sottomarine; una biondina che fuma una sigaretta con un gorilla; la somiglianza fra il naso di Eugenio Montale e un’upupa; una Siberia dai contorni proibiti; Philippe Halsman che partecipa al surrealismo di Salvador Dalì & more…

1. Erotismo in gocce – Fotografia – Il vintage fetish di Jacques Biederer

Jacques Biederer
Jacques Biederer

Oggi ripassiamo la storia. Non temete, non vi annoierò con tediose nozioni, almeno non con quelle a cui state pensando. Parliamo infatti di storia della fotografia erotica e, di conseguenza, anche degli usi e costumi in questo versante della prima metà del secolo scorso.
Il fotografo ceco Jacques Biederer fu infatti uno dei principali produttori a Parigi di fotografia erotica e fetish negli anni tra le due guerre mondiali. Ovviamente a quei tempi i suoi lavori superavano i confini della sessualità accettata, essi erano carichi di doppi sensi, sguardi lascivi e fantasie accennate…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

2. Erotismo in gocce – Fotografia – Le cartoline erotiche francesi degli anni 20

Cartoline erotiche vintage
Cartoline francesi

Riprendiamo il filone erotico vintage con una serie di cartoline provenienti dalla Francia degli anni 20. Come abbiamo già visto attraverso gli scatti del fotografo ceco Jacques Biederer, la Francia è stata l’antesignana di questo genere, tanto che questo tipo di cartoline, negli Stati Uniti, si diffusero col nome, appunto, di “cartoline francesi“…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

3. Erotismo in gocce – Fotografia – Il grottesco morboso di Jan Saudek

Jan Saudek
Jan Saudek

Jan Saudek è un fotografo ceco che è già stato ospite di queste pagine. Ho scelto lui come primo artista di questa nuova rubrica dedicata all’erotismo per due motivi: il primo è che ritengo i suoi scatti particolarmente intriganti, la seconda è che il primo articolo a lui dedicato, pubblicato nei primi tempi di esistenza di questo blog, era una semplice gallery, troppo riduttiva per esprimere la complessità dell’opera di questo maestro della fotografia erotica…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

4. Erotismo in gocce – Fotografia – Il nudo in piscina di Franco Fontana

"Swimming Pool" by Franco Fontana
“Swimming Pool” by Franco Fontana

Forse non ve l’ho mai detto ma Franco Fontana, con le sue astrazioni paesaggistiche e le sue saturazioni di colore, è uno dei fotografi italiani contemporanei che ritengo più interessanti.
Immaginate la sorpresa e l’immane giubilo quando ho scovato la sua serie “Swimming Pool” in cui tutti gli elementi che lo caratterizzano sono riflessi nella fotografia erotica, perché di erotismo si tratta. Date uno sguardo alla galleria, osservate i contrasti e le geometrie, i colori brillanti che si stagliano a disegnare nuove forme e a dare nuovi sensi…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

5. Fotografia – Paola Paredes e le cliniche per curare l’omosessualità in Ecuador

Until You Change by Paola Paredes
“Until You Change” by Paola Paredes

Until You Change” è il titolo di una serie fotografica di cui, a essere sincera, non avrei voluto parlare. Non perché avrei voluto ignorarla, ma perché mi aspetterei l’inesistenza di queste realtà ritenendole del tutto prive di senso e di umanità. Parlo delle cliniche per curare l’omosessualità e la transessualità, luoghi spesso dimenticati da un eventuale dio ma che esso invocano nella più becera e insulsa strumentalizzazione della religione…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

6. Erotismo in gocce – Fotografia – Il cibo porno di Agustina Puricelli

Agustina Puricelli
Agustina Puricelli

Cibo e sesso sono elementi teoricamente distanti ma in realtà assai correlati in quanto a suggestioni. A pensarla così è anche Agustina Puricelli, fotografa e artista argentina con sede a Buenos Aires, che, nella serie fotografica che vi propongo oggi, rievoca perfettamente l’idea del “Food Porn“…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

7. Erotismo in gocce – Fotografia – I piedi fetish di Elmer Batters

Elmer Batters
Elmer Batters

Appassionato di feticismo in un’epoca in cui questo non era accettato se non nel girone dei dannatissimi, il fotografo Elmer Batters (1919 -1997) ha concentrato la su a attenzione sui piedi, soprattutto nella loro versione calzata. Non parlo di calzini da ginnastica “scacciasesso” bensì delle classiche calze velate, quelle in nylon usate dal genere femminile…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

8. Erotismo in gocce – Fotografia – Il nudo “Puro” di Jean-Philippe Piter

Jean-Philippe Piter
Jean-Philippe Piter

Jean-Philippe Piter nasce a Dakar nel 1968 ma, all’età di 16 anni, si trasferisce in Francia per studiare fotografia. Dopo aver completato i suoi studi affianca, come assistente, fotografi affermati come Michel Comte, Dominique Isserman, Jacques Dirand e Yann Arthus-Bertrand. Prosegue poi la carriera nel campo della moda e della pubblicità lavorando per riviste quali AD, Citizen K, Vanity Fair, W, PHOTO, Numero, Vogue UK e The World of Interior…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

9. Il fotografo della settimana – La fotografia concettuale di Misha Gordin

Misha Gordin
Misha Gordin

C’è chi basa sulla tecnica il suo lavoro fotografico e chi, invece, come Misha, sul concetto che si vuole rappresentare. Spinto da quest’idea, il giovane fotografo a 19 anni iniziò a fotografare con l’intento preciso di creare un proprio stile personale in grado di dare forma ai pensieri che gli frullavano per la testa. Fu così che, mosso dal “suo disgusto verso le autorità comuniste”, lasciò Riga, sua città d’origine, alla volta degli Stati Uniti. Questo accadeva nel 1974…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

10. Erotismo in gocce – Fotografia – Il nudo spontaneo di Imogen Cunningham

Imogen Cunningham
Imogen Cunningham

Per raccontarvi l’artista americana Imogen Cunningham (1883-1976), vorrei partire da uno dei suoi scatti più celebri, il suo autoritratto del 1906 sull’erba del campus universitario che frequentava. Mi ha colpito molto, infatti, il suo commento alla foto: “Ho preparato il set e sono saltata dentro. È successo così!“. Un approccio del tutto semplice e spontaneo che deriva dal fatto che l’artista rimuove totalmente l’aspetto di vulnerabilità della nudità e rappresenta il corpo per ciò che per lei significa veramente: la natura aperta e libera dell’essere umano e il valore che il corpo ha in sé…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

11. Il fotografo della settimana – Il giardino fiorito di Alexandra Sophie

Alexandra Sophie - Jardin Fleuri (Blooming garden)
Alexandra Sophie – Jardin Fleuri (Blooming garden)

Tutto è partito da uno scatto dal titolo “Blooming garden” che rappresenta il cosiddetto triangolo femminile di una madre. Oltre alla composizione floreale posta fra le cosce della donna, infatti, nella foto sono evidenti le smagliature dovute alla gravidanza. Da qui parte la ricerca della fotografa francese Alexandra Sophie, una ricerca che indaga le differenti età della donna…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

12. Il fotografo della settimana – Gli scatti intimi di André Kertész

André Kertész
André Kertész

Considerato da Henry Cartier-Bresson il padre della fotografia contemporanea e da Brassaï il proprio maestro, il fotografo ungherese André Kertész (1894-1985) ha segnato la fotografia dello scorso secolo differenziandosi dai suoi esimi “colleghi” per una poetica intima ed emotiva. Dopo esser partito volontario per il fronte russo-polacco nel 1915 e aver documentato la vita di trincea, egli si sposta a Parigi nel 1925…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

13. Erotismo in gocce – Fotografia – Il nudo subacqueo di Ed Freeman

Ed Freeman
Ed Freeman

L’ambiente subacqueo possiede grandi potenzialità per la fotografia, la più importante delle quali è l’assenza di peso e una luminosità filtrata che consente interessanti riverberi. A sfruttarle è il fotografo Ed Freeman che, nella serie “Underwater“, fa fluttuare corpi nudi in diverse piscine di Los Angeles…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

14. Erotismo in gocce – Fotografia – Il bianco e nero intenso di Lukas Dvorak

Lukas Dvorak
Lukas Dvorak

Emozioni intense, sensualità, tensione erotica e un tocco di sano umorismo sono le sensazioni emergenti dal lavoro del giovane fotografo ceco Lukas Dvorak (Praga, 1982). Queste sono veicolate dal suo uso del bianco e nero, tanto sapiente e ispirato da risultare spesso quasi più coinvolgente delle figure immortalate…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

15. Erotismo in gocce – Fotografia – Le emozioni crude di Sandra Torralba

Sandra Torralba
Sandra Torralba

L’artista madrilena Sandra Torralba, prima di dedicarsi anima e corpo alla fotografia artistica, ha studiato psicologia e ha lavorato per anni a Londra come terapista della salute mentale acuta in casi di violenza domestica e abuso sessuale. Ve lo dico perché le due cose sono strettamente connesse. L’artista, infatti, riporta tutte le ansie e le preoccupazioni derivanti da queste esperienze nel suo lavoro fotografico…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

16. FotoStorie [shot 14] – La fotografia di Ugo Mulas per “Ossi di seppia” di Eugenio Montale

Eugenio Montale, 1970. Fotografia di Ugo Mulas
Eugenio Montale, 1970. Fotografia di Ugo Mulas

Uno dei motivi che mi ha spinto a iniziare lo studio del ‘900 italiano attraverso gli scatti del fotografo Ugo Mulas, è la sua serie fotografica dedicata a “Ossi di seppia” (1925), la raccolta di poesie di Eugenio Montale (1896-1981). All’interno di questa raccolta, infatti, c’è anche “Meriggiare pallido e assorto“, che è una delle poesie che più mi emozionano in assoluto. Ciò dipende dal fatto che in quei versi io proietto delle immagini indelebili, quelle della mia infanzia. Mentre le parole fluiscono, rivivo esattamente i meriggi d’estate: i muretti assolati e il silenzio fermo della campagna, i fruscii delle lucertole e il frenetico battito d’ali delle cicale, le processioni delle formiche e l’odore acuto della terra calda…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

17. Fotografia – Gli scatti disturbanti di Maxime Ballesteros

Maxime Ballesteros
Maxime Ballesteros

Immagine scene dai contorni violenti e sessuali che sfociano in sentimenti contrastanti e sfocianti nella distruzione. Questo, riassunto, è il lavoro del fotografo Maxime Ballesteros, francese di nascita ma trapiantato a Berlino. Ed è proprio la capitale tedesca a far da scenario ai suoi scatti. Essi sono infatti estrapolati da feste e serate notturne: scene sessuali e al limite, persone strafatte e sporche…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

18. Fotografia erotica – La Siberia proibita di Nikolay Bakharev

Nikolay Bakharev
Nikolay Bakharev

Siamo in Siberia negli anni ’80, quindi in piena epoca sovietica che imponeva l’illegalità della distribuzione della nudità nelle immagini. A un meccanico di nome Nikolay Bakharev viene chiesto di lavorare come fotografo per il piccolo comune di Novokuznetsk. Ma lui è curioso e sente la necessità di spingersi oltre e conoscere (fino all’intimità) le persone che deve ritrarre…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

19. Arte e curiosità dal mondo – La fotografia surreale di Salvador Dalì e Philippe Halsman

Philippe Halsman - Salvador Dalì
Philippe Halsman – Salvador Dalì

Come ho già avuto modo di raccontarvi nella FotoStoria dedicata a “In Voluptas Mors“, il famoso scatto di Salvador Dalí e Philippe Halsman, i due artisti, il primo pittore e il secondo fotografo, si incontrarono nel 1941 e nacque così la fruttuosa sperimentazione artistica che portò il surreale nella fotografia.
Non potevo però esimermi dal mostrarvi gli altri scatti che realizzarono insieme…
Visualizza articolo

……………………………………………………………………………………………………………

20. Erotismo in gocce – Fotografia – L’immaginario erotico di Jo Ann Callis

Jo Ann Callis
Jo Ann Callis

Jo Ann Callis è un’artista americana classe 1940 che, a partire dagli anni ’70, ha iniziato le sue sperimentazioni fotografiche nel contesto del nascente movimento della “fabricated photography” di cui diventa esponente di rilievo. Questa corrente tende ad allontanarsi dalla realtà e a concentrarsi su immagini personali e mentali che vengono rappresentate attraverso dettagli, oggetti e decorazioni che diventano espressione dell’immaginario dell’artista…
Visualizza articolo

6 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.