Tag: brabs

Carlo Murenu

Dentro lo scatto – Carlo Murenu

Così come li ho visti arrivare Fluenti e terrificanti sentori Così li desidero allontanare Fulgidi ed orripilanti umori Imponente mi appare la tua luce Densa di vita e di risveglio interiore E mi libera della presenza truce Dei fantasmi del mio mesto dolore Con rinnovata emozione ti porto […]

Pula inside

Pula inside

Il roboante silenzio che implacabile affonda nei meandri profondi del mio animo ferito, si riflette animoso nella terra che un tempo accompagnò il gioioso trascorrere della mia fanciullezza, e che oggi culla armoniosa questo tempo di mezzo che rimargina il mio male domato. Spinta dal richiamo del naturale […]

Antonio Bardino

Oltre la tela – Antonio Bardino

Sinuose contaminazioni dall’essenza emozionale Si infiltrano nelle tue complesse geometrie mentali Violando le griglie di appiattimento sentimentale Che albergano nel tuo animo dai contorni troppo reali Ma il riflesso della tua inviolabile freddezza emotiva Genera flessuose curve ed invitanti percorsi iridescenti Che fanno scorgere inattesi risvolti di natura […]

Mary Addari

Dentro lo scatto – Mary Addari

Ecco nascere quel groviglio di note Impazzite danzano nel mio corpo fremente Vogliono uscire e mi urlano forte Mi turbano l’anima in modo furente Io devo ascoltarle e liberarle di me Per regalare la loro essenza preziosa A chi mi circonda proprio perché Possa gioirne di luce armoniosa Sarebbe […]

Patrizia Cau

Dentro lo scatto – Patrizia Cau

Mi cullerò nel tuo abbraccio Quasi fossi un bambino Che ripercorre il cammino Nel suo originale cantuccio Affiderò l’anima al sogno Dai primitivi flussi avvolto Protetto dal mondo e l’ignoto Per sempre riunito col mondo Il mio atavico soffio vitale Coi suoi effluvi iridescenti Darà senso ai dubbi […]

Paura e delirio a Nora

Paura e delirio a Nora – Prima Puntata

ATTO PRIMO Le giornate come quella, a dicembre inoltrato e con quel sole ridente, le ricordavano costantemente quanto fosse fortunata a vivere in quella terra accogliente e gioiosa. Adorava la solitudine delle spiagge, svuotate dal vociare perpetuo dei bagnanti. Si mise addosso le prime cose che trovò, si […]

Tomaso Spiga

Dentro lo scatto – Tomaso Spiga

Uno sguardo a ritroso alle vivide passioni Tremori vibranti ad incendiare sensi sopiti Sì fragili appaiono adesso le tue ragioni Trascinate a riva come inutili detriti Ti aggrappi, spinta dalle emozioni, A ciò che rimane dei tuoi ricordi svaniti Col desiderio di debellare le incursioni Della tua intimità […]

Roberto Boassa

Dentro lo scatto – Roberto Boassa

Quell’attimo immobile, in cui il momento si sferza, si taglia E nella mente riaffiora un’immagine lontana Un bagliore veloce che è difficile afferrare, ché si staglia In una dimensione sfuggente, offuscata, arcana… Il sogno costante…  un elevarsi verso l’infinito, Denso di innumerevoli possibilità e di universi diversi Ormai […]

Killing me sealy

Killing me sealy…

Me lo dissero: sarei stata assassinata. Quando videro la mia espressione smarrita, sentenziarono: “Si tratta di finzione, non crederai di essere talmente importante da meritare un intrigo internazionale? Però visto che ci sei e ci servi, impersonerai la vittima, il nessuno, quella scomoda figura che fa noiosamente capolino […]

Introspective Brabs - Altrove

Introspective Brabs – Altrove

Ovunque andrai, chiunque vedrai, Altrove sarà solo un luogo della tua mente Potrai avere l’illusoria percezione di distaccartene, ma riaffiorerà implacabilmente Pian piano e con abilità si insinuerà fra le pareti del tuo sentire A riflettere le essenze intrappolate nell’anima, che fremono per uscire Altrove è quel luogo […]

Il Jazz della mia anima

In me, che la mia anima conosco L’energia del Jazz si insinua in modo estroso La penetra lentamente e sta ad aspettare Che il mio udito interiore la riesca ad interpretare Così, dopo avermi circuito con chitarre e trombe, Si diverte a ticchettare ad orologeria come le bombe […]

Poetto

Un inverno instagramico al Poetto

E giunse il caldo. E così pure l’invasione. Quel mio caro luogo della solitudine invernale, quell’immensa distesa solitaria di  sabbia improvvisamente viene solcata da orde di avventori che ne trasformano lo spirito. Ma io non dimentico quello che ha rappresentato per me calpestarne gli angoli, scovarne gli antri più […]